Sostegno alle persone con disabilità grave o comunque in condizione di non autosufficienza

Programma Operativo Regionale a favore di persone con gravissima disabilità e in condizione di non autosufficienza e grave disabilità di cui al fondo per le non autosufficienze

Data:

16 mag 2024

Immagine principale

Descrizione

Si rende noto che sono aperti i termini per la presentazione delle domande per l’accesso alle misure in favore di persone con disabilità grave o in condizioni di non autosufficienza, in linea e secondo quanto previsto dalla DGR XII/1669 del 28-12-2023 e DGR XII/2033 del 18-03-2024.

La Misura B2 si concretizza in interventi di sostegno e supporto alla persona e alla sua famiglia per garantire la piena permanenza della persona fragile al proprio domicilio e nel suo contesto di vita. Questa linea di azione è attuata dagli Ambiti territoriali, previa valutazione e predisposizione del progetto individuale. Per bisogni sociosanitari la valutazione è effettuata dagli Ambiti in raccordo con l’Azienda Socio-Sanitaria Territoriale competente.

Destinatari dei progetti sono le persone al proprio domicilio, non autosufficienti con basso bisogno assistenziale o in condizione di disabilità grave, in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere residenti in Lombardia;
  • di qualsiasi età;
  • con gravi limitazioni della capacità funzionale che compromettono significativamente la loro autosufficienza e autonomia personale nelle attività della vita quotidiana, di relazione e sociale;
  • in condizione di gravità così come accertata ai sensi dell’art. 3, comma 3 della legge 104/1992 ovvero beneficiarie dell’indennità di accompagnamento, di cui alla legge n. 18/1980 e successive modifiche/integrazioni con L. 508/1988;
  • con i seguenti valori massimi ISEE di riferimento: sociosanitario fino a un massimo di € 25.000,00 e ISEE ordinario in caso di minori fino a un massimo di € 40.000,00.

Tutte le persone, sia coloro che hanno presentato domanda nell’anno precedente sia quelle di nuovo accesso, dovranno presentare domanda allegando le certificazioni attestanti il possesso dei requisiti sopra indicati.

Le domande, viste le risorse residue del precedente bando, devono essere presentate tramite compilazione dell’apposita modulistica fino alle ore 12:00 del 14.07.2024 sia presso l’assistente sociale in servizio presso il proprio comune di residenza che presso il Consorzio Servizi Val Cavallina, previo appuntamento.

Allegati

A cura di

Ufficio Servizi alla Persona

Via Castello 73, Luzzana

Email: sociale@comune.luzzana.bg.it
Telefono: 035822829
Email Consorzio: serviziosociale3@consorzioservizi.valcavallina.bg.it
Telefono Consorzio: 035944904

Luoghi

Consorzio Servizi Val Cavallina

Via F.lli Calvi 1, Trescore Balneario

Telefono: 035944904
Email: info@consorzioservizi.valcavallina.bg.it
PEC: consorzio.servizi.valcavallina@legalmail.it
Consorzio Servizi Val Cavallina

Pagina aggiornata il 12/06/2024